Cookie Consent by Free Privacy Policy website Precursore e pioniere nel campo dei truck elettrici: All’IAA Transportation 2022, Daimler Truck presenta in anteprima europea l’eCanter Next Generation di FUSO
settembre 19, 2022 - Mercedes-Benz Trucks

Precursore e pioniere nel campo dei truck elettrici: All’IAA Transportation 2022, Daimler Truck presenta in anteprima europea l’eCanter Next Generation di FUSO

  • L’eCanter Next Generation di #fuso è stato concepito per il servizio di distribuzione in ambito urbano e per soddisfare le esigenze specifiche dell’ultimo miglio.
  • Tre diversi pacchetti batteria consentono autonomie comprese tra 70 e 200 chilometri.
  • L’unità di ricarica supporta la ricarica sia a corrente alternata che a corrente continua.
  • L’eCanter Next Generation è ora disponibile in 42 varianti complessivamente, con sei passi e peso totale a terra compreso tra 4,25 e 8,55 tonnellate.
  • Karl Deppen, membro del Consiglio di Amministrazione di #daimlertruck Holding AG, responsabile di #truck China e delle regioni Giappone e India con i marchi #fuso e BharatBenz: “L’eCanter Next Generation è il risultato di un lavoro di sviluppo durato circa cinque anni, nel quale sono confluite le esperienze che i nostri Clienti di tutto il mondo hanno maturato con l’impiego dell’eCanter. La gamma di veicoli è notevolmente più ampia rispetto a quella del precedente eCanter e copre la maggior parte delle tipologie d’impiego oggi più diffuse, fornendo un maggiore contributo al trasporto a emissioni locali zero in ambito urbano.”

Stoccarda/Hannover — Più potente, ancora più efficiente, con una maggiore autonomia e una grande varietà di possibili impieghi: in estrema sintesi è questo il biglietto da visita dell’eCanter Next Generation di #fuso presentato all’IAA Transportation 2022. Dall’introduzione dell’eCanter, avvenuta nel 2017, il marchio #fuso, affiliato giapponese di #daimlertruck, è considerato un pioniere ed un precursore dei #truck elettrici e lavora costantemente all’implementazione di soluzioni di trasporto sostenibili ed a zero emissioni di CO2. Sono ormai più di 450 gli eCanter #fuso impiegati nel lavoro quotidiano dai Clienti di Europa, Giappone e Stati Uniti, nonché di Australia e Nuova Zelanda. La distanza totale percorsa dalla flotta globale di eCanter in modalità completamente elettrica, quindi a fronte di zero emissioni locali, ammonta ormai a oltre sei milioni di chilometri, pari a circa 150 circumnavigazioni del globo. L’eCanter Next Generation prosegue ora questa storia di successo e la eleva ad un livello nuovo.

Karl Deppen, CEO di #daimlertruck Asia: “FUSO è considerato un pioniere nell’elettrificazione dei veicoli industriali. L’eCanter #fuso è stato introdotto cinque anni fa come veicolo costruito in serie limitata; da allora abbiamo raccolto preziosi feedback dai Clienti che lo hanno utilizzato nel loro lavoro quotidiano. Oggi, con l’eCanter Next Generation, offriamo ai nostri Clienti soluzioni di mobilità elettrica individuali per un’ampia gamma d’impieghi. Con il prossimo passo, che consiste nell’ampliamento del nostro portafoglio e nella produzione in grande serie, continueremo a svolgere un ruolo pionieristico nel trasporto sostenibile anche in futuro.”

Pronto per un impiego ancora più ecologico ed economico

 Per soddisfare ancor meglio le esigenze dei Clienti, #fuso ha fatto confluire nell’eCanter Next Generation diverse modifiche e perfezionamenti. Se finora l’autocarro elettrico era disponibile solo nella versione da 7,49 tonnellate con un passo di 3.400 millimetri, ora i Clienti possono scegliere tra sei passi compresi tra 2.500 e 4.750 millimetri e un peso totale ammesso compreso tra 4,25 e 8,55 tonnellate. La capacità di carico del telaio può raggiungere le 5 tonnellate. L’eCanter Next Generation viene azionato da un motore elettrico da 110 kW (varianti con peso complessivo 4,25 e 6 tonnellate) o 129 kW (varianti con peso complessivo 7,49 e 8,55 tonnellate) con catena cinematica ottimizzata e una coppia di 430 Nm; la velocità massima raggiunge gli 89 km/h.

A seconda del passo, sono disponibili tre diversi pacchetti batteria: S, M e L. Le batterie utilizzano la #tecnologia delle celle al litio ferro fosfato (LFP). Queste sono caratterizzate soprattutto da lunga durata e da una maggiore energia utilizzabile. Il pacchetto batteria della variante S ha una capacità nominale di 41 kWh e consente un’autonomia fino a 70 chilometri. La capacità nominale della variante M è di 83 kWh e l’autonomia raggiunge i 140 chilometri. Come pacchetto più potente, la variante L offre una capacità nominale di 124 kWh e autonomie fino a 200 chilometri. Si tratta di una percorrenza di gran lunga superiore a quelle solitamente effettuate giornalmente per i servizi di distribuzione leggera. Attraverso il recupero di energia, è possibile aumentare ulteriormente l’autonomia e, allo stesso tempo, ridurre al minimo le interruzioni per le ricariche. Tanto per rendere l’idea: prima di oggi, l’eCanter offriva solo un’opzione di batteria, con capacità nominale di 81 kWh e un’autonomia massima di 100 chilometri.

Per quanto concerne la ricarica delle batterie, l’eCanter Next Generation è compatibile con tutte le tensioni di rete dei principali mercati. L’unità di ricarica supporta la ricarica sia a corrente alternata (AC) che a corrente continua (DC). Lo standard di ricarica è il Combined Charging System CCS ed è possibile la ricarica fino a 104 kW. La ricarica rapida in corrente continua fino al 90% della capacità è possibile in circa 36 (S), 44 (M) e 75 minuti (L), a seconda del pacchetto batterie. La ricarica in corrente alternata (11 e 22 kW) richiede da  quattro a sei ore, a seconda del pacchetto batteria.

Consulenza competente per una mobilità elettrica su misura

 Poiché la mobilità elettrica è molto più di una nuova modalità di trazione, #fuso integra l’eCanter Next Generation in un ecosistema aziendale che comprende anche strumenti e servizi di consulenza finalizzati ad un elevato utilizzo del veicolo e all’ottimizzazione dei Total Cost of Ownership. Grazie a una speciale analisi dei costi totali di proprietà, i concessionari #fuso possono offrire a ogni Cliente un calcolo completamente personalizzato per l’utilizzo dell’eCanter. Con il #daimlertruck Incentive Tool, è anche possibile ottenere una panoramica degli incentivi e dei vantaggi, come ad esempio le sovvenzioni governative specifiche per i veicoli o le infrastrutture di ricarica, nonché degli sgravi fiscali o delle esenzioni dai pedaggi. Grazie a una partnership strategica con Siemens Smart Infrastructure ed ENGIE, i Clienti possono anche ricevere una consulenza completa in materia di infrastrutture di ricarica DC e un pacchetto di servizi completo. Dalla #tecnologia di ricarica all’installazione, fino al coordinamento con il gestore di rete.

Versatile, comodo e sicuro

 Disponibile in due varianti di cabina (standard = 1,7 e comfort = 2 metri di larghezza), l’eCanter Next Generation si caratterizza non solo per il suo concept generale ecologico ed economico, ma anche per la sua versatilità. Il #truck elettrico di #fuso è compatibile con molti allestimenti, il che lo rende il compagno ideale per una vasta gamma di impieghi, che si tratti della consegna di collettame su brevi distanze e per ordini di e-commerce, per la raccolta rifiuti, per il trasporto di bevande e gas industriali, per l’edilizia, per i servizi di traino e la manutenzione del verde pubblico.

Numerose dotazioni ed apparecchiature garantiscono un elevato livello di comfort per il conducente e sicurezza del traffico per tutti gli utenti della strada. Tra gli highlight di serie figurano, per citarne alcuni, il volante multifunzione con tasti per il controllo della strumentazione completamente digitale LCD, i fari a LED che, più luminosi del 30% rispetto ai modelli alogeni, consentono di vedere ed essere visti meglio, la funzione Autolight per il controllo delle luci di marcia in base alle condizioni di luminosità e l’assistente intelligente alle luci abbaglianti.

Per quanto riguarda la sicurezza, le batterie sono montate sotto il telaio del veicolo con un supporto in acciaio estremamente rigido, che funge anche da protezione anticollisione per la batteria, in caso di impatto frontale o laterale.  In caso di incidente, un sensore di crash disattiva automaticamente il sistema ad alta tensione. Per essere percepito maggiormente, ad esempio dai pedoni o dai ciclisti, l’eCanter Next Generation è dotato di serie di un sistema di avviso acustico esterno chiamato Acoustic Vehicle Alerting System (AVAS). Per una maggiore sicurezza durante le svolte a destra, inoltre, il veicolo viene dotato di serie del sistema di assistenza alla svolta Active Side Guard Assist. Oltre a ciò, il sistema di assistenza alla frenata di emergenza Active Brake Assist di quinta generazione, con rilevamento dei pedoni, anch’esso di serie, può ridurre il rischio di collisione nelle dinamiche longitudinali del traffico.

Ti potrebbe interessare anche

settembre 20, 2022
settembre 20, 2022
settembre 20, 2022

Riceve il #premio l’Amministratore Delegato #carstenintra all'IAA TransportationOltre 13.700 ordini per l'ID. Buzz, la metà dei qu...

Di successo in successo: l’autobus elettrico MAN è entrato in produzione in serie nel 2020 e a oggi sono già stati ricevuti oltre ...

Hannover, 19 settembre 2022. #iveco Group (MI: IVG) partecipa all’IAA Transportation 2022 – la nota fiera mondiale dei trasporti e...

Non perdetevi la prossima puntata di Next To The Truckers
sabato 17 dicembre 23.30
Forbes Italia (canali 511 Sky, 260 Digitale Terrestre, 61 Tivùsat) e Campione Sport (canale 61 Digitale Terrestre)